Le gemelle di Auschwitz

“Sii te stesso, ma cerca di essere la versione migliore della persona che sei”? Eva Mozes racconta di quando aveva dieci anni e mano nella mano con la sua gemella Miriam si ritrova a varcare il cancello del campo di concentramento ad Auschwitz.La lettura è intervallata da una serie di foto che ci fanno fare … Leggi tutto

Domani e per sempre

” In quel periodo senza sogni, suonare lo rendeva per pochi minuti capace di sperare di nuovo” È l’inverno del 1943: nell’Europa scossa dalla seconda guerra mondiale, l’Albania subisce senza piegarsi l’occupazione tedesca. Nel piccolo villaggio di Rragam, nel nord del paese, Kajan guarda il mondo cambiare attraverso gli occhi curiosi di un bambino di … Leggi tutto

Figlie di una nuova era

“Appartenevano a una generazione dannata, che aveva sopportato ben due guerre mondiali. Dopo la prima si erano riempiti di buoni propositi, ma non erano riusciti a evitarne una seconda” Uno strano destino, quello delle donne nate nel 1900: avrebbero attraversato due guerre mondiali, per due volte avrebbero visto il mondo crollare e rimettersi in piedi, … Leggi tutto

Quando scende la notte

“Ovunque io sia, Nina mia, vicino o lontano, tu sei l’unica che illumina i miei sogni. Tu sei l’unica che dipinge il cielo di polvere di stelle” Venezia, 1943. Antonia Mazin è la figlia del più rinomato medico della città. Il suo sogno è riuscire, un giorno, a seguire le orme del padre. Ma per … Leggi tutto

Volevo solo averti accanto

“Sai, è buffo: anche nel bel mezzo di un mono che sta andando a pezzi si può sempre trovare una speranza a cui aggrapparsi, un futuro da sognare. Lo spirito umano ha una resistenza inesauribile” È la sera della prima al grande teatro dell’Opera di Chicago.Ben Solomon, viene fatto prigioniero perchè davanti alla folla, accusa … Leggi tutto

Buonanotte, signor Tom

“Era ancora buio quando Willie si svegliò. Sforzando gli occhi riuscì a distinguere solo le sagome delle due scatole accatastate nell’angolo più lontano della stanza e la cornice appoggiata lì accanto”? Nel 1939, allo scoppio del secondo conflitto mondiale, nel timore dei bombardamenti tedeschi il governo inglese, per salvaguardare la vita dei bambini, decide di … Leggi tutto

I miracoli esistono

Brigitte mi ha afferrato le mani e mi ha fissata con intensità. «Ricordati che esiste una cosa che fa male quanto la cattiveria: l’indifferenza.»? La storia di Giorgio Perlasca è quella di un uomo che inventando una grossa bugia, quella di essere ambasciatore di Spagna, è riuscito a salvare milioni di ebrei ungheresi dalla camere … Leggi tutto

Invictus

“Così egli stesso convenne che, quando sul fronte le motivazioni a vivere fossero venute meno, il pensiero di Rosa ad attenderlo lo avrebbe rinfrancato. Era lei il lume che non gli avrebbe fatto mai venir meno la speranza”? Quella di Ture Di Nardo è la storia di un contadino siciliano strappato alla sua terra dalla … Leggi tutto

La biblioteca di Parigi

copertina libro la biblioteca di Parigi

“Visto che non potevamo parlare liberamente, gli mostrai una pagina dell’Età dell’innocenza, le nostre spalle che quasi si toccavano mentre leggevamo. << Quando siamo lontani e io aspetto con ansia il momento di vederti, ogni ragionamento viene distrutto in una grande fiammata. Ma poi tu arrivi, e rappresenti tanto di più di quello che io … Leggi tutto

Le assaggiatrici

“Mia madre diceva che quando si mangia si combatte con la morte. Lo diceva prima di Hitler, quando andavo alla scuola elementare di Braunsteingrasse 10, Berlino, e Hitler non c’era.” ✒ È l’autunno del ’43, Rosa è appena arrivata da Berlino per sfuggire ai bombardamenti ed è ospite dei suoceri a Gross-Partsch mentre Gregor, suo … Leggi tutto

Ti piace questo blog? Dacci una mano, fallo conoscere ai tuoi amici!

Send this to a friend