Sindrome da cuore in sospeso – L’allieva

volume terzo “Oggi, nel giorno del mio ventesimo compleanno, davanti ad una Victoria Sponge Cake preparata da mia madre, nell’esatto momento in cui i miei mi invitano ad esprimere un desiderio, io lo mi sento terribilmente indecisa e infelice.”✒️ . Terzo libro dell’Allieva, ma il prequel della serie. Alice non riesce a confessare a nessuno … Leggi tutto

L’allieva

volume primo “L’annuale party di beneficenza organizzato da quegli iperattivi di Pediatria mi ricorda puntualmente che, in qualità di specializzanda in medicina legale, mi trovo – senza alcuna chance di progressione verticale – all’ultimo gradino della catena alimentare della Medicina”✒️ Alice Allevi è una specializzanda in medicina legale molto giovane e sempre con la testa … Leggi tutto

Storia della bambina perduta- L’amica geniale

Volume quarto Ah che città […] che città splendida e significativa: qua si sono parlate tutte le lingue, quà si è costruito di tutto, quà la gente non si fida di nessuna chiacchiera ed è assai chiacchierona, quà c’è il Vesuvio che ti ricorda ogni giorno che la più grande impresa degli uomini potenti, l’opera … Leggi tutto

Storia di chi fugge e di chi resta – L’amica geniale

Volume terzo Il coinvolgimento era diventato quel libro, un oggetto che mi conteneva. Ora io ero lì, esposta, e vedermi mi dava in petto colpi violenti. Sentivo che non solo nel mio libro, ma in genere nei romanzi, c’era qualcosa che davvero mi agitava, un cuore nudi palpitava. ✒️ Terzo volume della quadrilogia, l’età della … Leggi tutto

Storia di un nuovo cognome – L’amica geniale

Volume secondo So essere quietamente infelice solo perché sono incapace di reazioni violente, le temo, preferisco restare immobile coltivando rancore✒️ Il secondo volume, l’età della giovinezza. Il libro riprende dal matrimonio di Lila e Stefano che ben presto entrerà in crisi. La figura chiave sarà quella di Nino Sarratore che cambierà il destino delle due … Leggi tutto

L’amica geniale

Volume primo Forse devo cancellare Lila da me, come un disegno sulla lavagna, pensai, e fu, credo, la prima volta. Mi sentivo fragile, esposta a tutto, non potevo passare il mio tempo a inseguirla o a scoprire che lei mi inseguiva, e nell’un caso e nell’altro sentirmi da meno. ✒️ Il romanzo è ambientato in … Leggi tutto

Ti piace questo blog? Dacci una mano, fallo conoscere ai tuoi amici!

Send this to a friend