Oceano mare

Ed è qualcosa da cui non puoi scappare. Il mare… Ma soprattutto: il mare chiama… Non smette mai, ti entra dentro, ce l’hai addosso, è te che vuole… Puoi anche far finta di niente, ma non serve. Continuerà a chiamarti… Senza spiegare nulla, senza dirti dove, ci sarà sempre un mare, che ti chiamerà. ✒ … Leggi tutto

Volevo essere una gatta morta

La gatta morta è furba, determinata e ha come unico scopo quello di catturare l’uomo che fin dall’inizio ha puntato e strategicamente sedotto ✒️ Chiara, il primo segnale che la vita non sarà tutto rose e fiori è che nasce podalica! Gatta morta non si diventa ma si nasce, e la nostra protagonista questo lo … Leggi tutto

Il treno dei bambini

Dice agli altri che io sono uno dei bambini del treno e che mi devono accogliere e farmi sentire a casa mia. A casa mia non avevo niente penso. Quindi è meglio che mi accolgono come a casa loro ✒️ Nel secondo dopoguerra, Amerigo vive con sua madre a Napoli in una situazione di povertà. … Leggi tutto

Notti in bianco e baci a colazione

Sai una cosa Ginevra? Per quanto uno possa diventare grande, se vuole può restare piccolo lo stesso. Anche da adulto. E come si fa? Basta continuare a fare le cose che ci piacciono di più ✒️ Matteo Bussola ci racconta un po’ della sua vita di ogni giorno, dialoghi, aneddoti e giornate di una famiglia … Leggi tutto

Il treno di cristallo

L’attesa accresce il desiderio e supporta la passione. La estende. La dilata. Soprattutto quando si è soli come Aaron. Soprattutto quando basta una voce a mandar via il dolore: e a offrire alla mente la fragile illusione della felicità ✒️ Aaron vive con sua madre in un piccolo paese di mare in Inghilterra, non ha … Leggi tutto

Ti piace questo blog? Dacci una mano, fallo conoscere ai tuoi amici!

Send this to a friend