Cinquanta modi di dire pioggia

“Era cresciuto senza una madre, come lei. Senza un padre, come lei. Era il ragazzo d’oro, mentre lei era la maledizione della famiglia, eppure erano entrambi imprigionati nella stessa rete”. 1948, Kyoto appena dopo la seconda guerra mondiale. Una nazione legata da tradizioni millenari, dove è difficile accettare lo straniero. Quando la famiglia Kamiza, imparentata … Leggi tutto

Una vita da ricostruire

“Abbiamo bisogno di guardare al futuro, senza continuare a voltarci indietro. Se non crediamo nel nostro futuro non ne avremo uno.” Berlino, maggio 1945: è l’ora zero. Il vecchio mondo è finito. La città è ridotta a un cumulo di macerie, così come le anime dei suoi abitanti. La villa dei Thalheim, agiata famiglia di … Leggi tutto

Il treno dei bambini

Dice agli altri che io sono uno dei bambini del treno e che mi devono accogliere e farmi sentire a casa mia. A casa mia non avevo niente penso. Quindi è meglio che mi accolgono come a casa loro ✒️ Nel secondo dopoguerra, Amerigo vive con sua madre a Napoli in una situazione di povertà. … Leggi tutto

Ti piace questo blog? Dacci una mano, fallo conoscere ai tuoi amici!

Send this to a friend