Laura Antonelli. L’amore, l’incanto, l’oblio

” Ho sempre avuto un debole per la luna. E ho sempre creduto che in determinate circostanze nasca per dirmi qualcosa. L’ho sempre amata. Anzi no. A volte l’ho pure odiata, perchè mi ha costretta a sprofondare in pensieri che non avrei voluto ricordare. Ma non è colpa della luna. E’ solo colpa mia, se … Leggi tutto

Lady Constance Lloyd. L’importanza di chiamarsi Wilde

” Ci eravamo giurati reciproca libertà. E mai avrei rinnegato alle fondamenta su cui avevamo costruito la nostra coppia” Constance Lloyd, una ragazza bella e ambiziosa, di origine irlandese, cresce a Londra ed entra in contatto con gli ambienti più esclusivi della fine dell’Ottocento. L’impero britannico è più potente che mai e la regina Vittoria … Leggi tutto

L’impossibile non esiste

“Scappare da qualcosa non basta, bisogna anche sapere dove si vuole andare. E io avevo un obiettivo talmente nitido nella mia mente che mi permetteva di interpretare ogni sessione di allenamento, ogni ora trascorsa in palestra, ogni competizione come tanti gradini della scala lunghissima che mi avrebbe condotto alle Olimpiadi. Se là volevo arrivare – … Leggi tutto

Wallis Simpson. Una sola debolezza

” Sono la protagonista di una grande storia d’amore. La grande storia d’amore del secolo Una delle più grandi della Storia. Mi sono concessa solo una debolezza, una sola frase, accompagnando la bara del mio terzo marito, quello che per amor mio è passato alla storia. Davanti a Elisabetta, sovrana solo grazie a me, e … Leggi tutto

La straniera

Una persona che non voleva affrontare la disabilità con coraggio o dignità, ma con incoscienza. ✒️ Il libro e l’autobiografia di Claudia Durastanti, figlia di due genitori sordi, nata in America e vissuta in un piccolo paese lucano. Straniero è una parola bellissima, se nessuno ti costringe ad esserlo La vita dell’autrice ha il sapore … Leggi tutto

La spia

Innocente? Forse non è la parola esatta, Non sono mai stata innocente da quando ho messo piede in questa città che amo tanto. Pensavo di poter manipolare tutti coloro che miravano ai segreti di stato; immaginavo che tedeschi, francesi, inglesi, spagnoli non avrebbero saputo resistere alla mia persona – alla fine, però, sono stata io … Leggi tutto

Ti piace questo blog? Dacci una mano, fallo conoscere ai tuoi amici!

Send this to a friend