Menu Chiudi

L’invasione del paese già a soqquadro

– Nel caso non te ne sia accorta, io sono il capo dei fantasmi! Il signore di Ctonia, il temibile conquistatore venuto da un’altra dimensione per schiavizzare il tuo mondo cominciando proprio dalla tua città! Dovresti tremare di paura al mio cospetto e implorare pietà!- No, scusa, hai ragione,è che … – vieni da un cartone animato , non mi farai mai paura come un conquistatore umano. No, non glielo posso dire… – una parte di me è atterrita da tutto questo mortalmente atterrita, devi credermi. Ma l’altra vuole il tuo autografo-.” ✒


Quando si parla di fantasia e di evasione non ci si aspetta che realmente dei personaggi dei cartoni animati possano invadere il mondo reale. E così Camena appena vedrà i fantasmi del suo mondo fantastico preferito nella sua città, Milano, capisce che niente sarà più come prima.

Fermi!- Proruppe Camena cosi forte che i fantasmi, che già si erano mossi verso il malcapitato, si fermarono. – Non fategli del male! – Poi si rivolse a Travius a bassa voce – Gioco d’astuzia, qua nessuno ti conosce, se ti comporti da buono non solo ti obbediranno, ma lo faranno volentieri senza bisogno di lottare. E’ il momento opportuno per dimostrare di essere una valida alternativa al governo italiano e ricordarsi che si prendono più mosche col miele che con l’aceto e che gli umani sono più complicati dei fantasmi-.

Sembra uno strano sogno, invece è la realtà.
La fervida fantasia di Gioia Colli ci catapulta in una storia fantastica dal ritmo dinamico, divertente ma non privo di sostanza. Quello che l’autrice ci ha dato la possibilità di leggere è il primo libro di una serie di cui non vedo l’ora di conoscere il seguito.
Come dicevo la storia sembra lontanissima dalla nostra realtà, un sogno, ma l’autrice non si dimentica di farci tornare appena appena con i piedi per terra quando analizza i reali problemi del nostro Paese. Ho apprezzato l’idea di Gioia Colli che tra le righe ci fa capire che paradossalmente in un paese dove esistono libertà effimere, dove si parla si parla ma non si risolvono i reali problemi, dove si conosce l’esistenza della corruzione non si fa nulla per curarla, i cartoni animati al potere risulterebbero sicuramente più sinceri dei politici che ci governano attualmente…. e come poter affermare il contrario ?!?!
Camena, la protagonista della nostra storia, si batterà affinché chi prenda le redini, che sia Lord Travius o chiunque altro, sia in grado di capire quali sono i bisogni dei cittadini ma allo stesso tempo si divertirà a trascorre del tempo con questi fantasmi e troverà in loro un affetto mai ricevuto prima.
Preparatevi ad una storia che vedrei benissimo proiettata sul grande schermo in grado di coinvolgere grandi e piccini
Devo ammettere di aver avuto un pò di difficoltà prima di carburare questa lettura ma se posso darvi un consiglio per apprezzarla in pieno vi dico di lasciare andare via la razionalità quando aprirete questo libro, e fare entrare tutta la fantasia possibile.
Non pensate di aver mai letto nulla di simile in giro perché l’originalità di questa giovane autrice è veramente unica.

Se vuoi sostenerci puoi acquistare il libro da questo link affiliato* (bottone in basso)

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti piace questo blog? Dacci una mano, fallo conoscere ai tuoi amici!