Questa scuola non è un albergo

“Fisicamente gli assomiglio molto, ma ho i capelli ricci di mia madre. Quant’era bella, anche lei. Aveva un sorriso che faceva squagliare. Si chiamava Alessia e lavorava nell’ospedale Loreto Mare come neurochirurga. Quante vite ha salvato, prima di perdere la sua”? Romanzo ambiebtato a Napoli. Angelo D’Amore è un ragazzo semplice e con la testa … Leggi tutto

Ti piace questo blog? Dacci una mano, fallo conoscere ai tuoi amici!

Send this to a friend