Civico 19

“Il distanziamento sociale non sarebbe stato ideale per la sua facile pacca sulla spalla di tutti. Si sarebbe stancato a breve di innaffiare le piante, impastare pane e sentire scemenze in televisione. I vincoli, i limiti, le restrizioni, le distanze non facevano per mio padre. Mi consola per un attimo l’idea che non abbia conosciuto il Covid -19”?


Irina, abbandonata dal marito, per poter crescere i suoi figli decide di lasciare il suo paese, l’Ucraina, per cercare lavoro in Italia.

Aiutata dalla conoscenza della lingua, imparata dal suo papà di origini emiliane, inizia a lavorare come badante per Teresa con la quale instaura un forte rapporto di amicizia. Il suo desiderio più grande è quello di riabbracciare i suoi figli ma purtroppo si trova costretta a fare i conti con una pandemia che sconvolgerà di nuovo la sua vita e l’intero mondo.

“Tutti attendono novità, in cerca di aria, dietro a una sciarpa, a una mascherina, a una mano, con il timore che uno starnuto o un colpo di tosse possa farti sentire un malato, un untore”

Attraverso gli occhi di Irina, personaggio dalla forza straordinaria, attraversiamo la pandemia che nell’ultimo anno ha rovesciato il mondo; l’autrice lo fa con grazia e schiettezza, dalla sua penna fluisce il dolore di un cuore straziato ma anche tantissimo amore. Amore nelle sue vesti più nobili, quello che si prova per i figli, per un uomo, per una madre, e per un padre, che pur non essendoci più continua ad essere presente in ogni momento della vita di Irina.

Il messaggio è potente, questo sentimento diventa balsamo per l’anima, la forza per risollevarci, la sorgente alla quale fare ritorno.

C’è un momento in particolare del libro che mi ha colpito, ed è quando Irina parla del suo papà, dell’incidente stradale che gliel’ha portato via, fine drammatica ma che gli ha risparmiato di vivere il Covid; in quelle pagine Gloria (l’autrice) è arrivata dritta al cuore dando voce a tutto ciò che si porta dentro. Un libro commovente perché porta con sé un messaggio di speranza, nel quale anche la protagonista dopo essere stata tradita e dopo aver affrontato tante prove, non si è indurita ma ha ancora tanto amore da donare e con occhi nuovi guarda il futuro.

Se vuoi sostenerci puoi acquistare il libro da questo link affiliato* (bottone in basso)

Per favore, seguici e metti mi piace:

Condividi questa recensione

Lascia un commento

Valuta questa recensione

Ti piace questo blog? Dacci una mano, fallo conoscere ai tuoi amici!

Send this to a friend